Skip to content


Workshop drag king – venerdì 22 giugno 2012

Venerdì 22 giugno 2012, dalle ore 10 alle 18 
presso la 
Casa della Donna – Via Galli Tassi 8, Pisa 

all’interno degli eventi del Calendario degli eventi del Toscana Pride 2012

ArciLesbica Pisa e Collettivo LeGrif, con il supporto logistico di Arcigay Pisa e GLAUCO, presentano:

WORKSHOP DRAG KING

a cura di BIANCO I di EYES WILD DRAG

Il workshop è rivolto a quelle donne che desiderano intraprendere un viaggio personale nella mascolinità attraverso il Kinging ovvero il travestimento maschile. Partendo dal proprio immaginario, corpi sessuati di donne interpreteranno il genere maschile nelle sue infinite tipologie, smascherando come i generi non siano altro che costruzioni culturali e sociali con caratteristiche variabili, acquisite e rappresentabili. L’impulso che si accende, quando si decide di frequentare un laboratorio di drag king, è quello di sperimentare il ruolo maschile con i nostri corpi e le nostre menti educate al femminile. In questo passaggio, si scompongono gli schemi imposti da un’educazione che ci hanno fatto credere ineludibile, per riassemblarli lucidamente in percorsi nuovi.
Gli strumenti sono quasi teatrali e giocano con la rappresentazione di sé: il travestimento, il trucco, la postura del corpo e il rapporto con lo spazio, la voce, il ruolo. E’ un gioco che comincia con regole semplici e che, arricchito dall’apporto che ognun* porta della propria singolare esperienza e sensibilità, diventa un viaggio mai scontato.
E’ un’occasione divertente, ma non per questo meno seria, per riappropriarsi del nostro potere di creare sguardi, desideri, incanti, illusioni e, chissà, anche, di realizzare sogni.

Il workshop è aperto alle donne, per un numero massimo di 12 partecipanti. Iscrizione obbligatoria – costo 15 euro. Per info e iscrizioni scrivi a: pisa@arcilesbica.it

Ogni partecipante dovrà portare vestiti da uomo per la nuova identità maschile (non dimenticatevi la biancheria!), ciocche dei propri capelli per la costruzione di barba e/o baffi, gel per i capelli (se piace), una benda elastica alta per la fasciatura del seno (20 cm – si trova in farmacia), ovatta e preservativi per la costruzione di un pene artificiale, un paio di forbici, una tazzina e uno specchio.

Eyes Wild Drag, gruppo queer gender drag di Roma, da diversi anni lavora nella sperimentazione dei Generi, dei ruoli e dell’immaginario erotico, rappresentando la principale espressione drag condotta da tre donne in Italia. Hanno varie volte catturato l’attenzione dei media nazionali (Venerdì di Repubblica, Gioia, Il fatto quotidiano, I viaggi di Nina, Rai4, Pomeriggio 5, Sky, Radio Popolare) ed esteri (Curve e Next Magazine – Usa). Attivist* queer, curano workshop ed eventi drag (in bilico tra una graffiante demenzialità e una magica poesia), ridisegnano un immaginario queer del femminile, sono gli unici promotor* italiani della figura della “Bio Queen”, curano Genderotica, festival internazionale di arte queer. Nel 2012 sono impegnate in un tour mondiale che le porta dalla Svezia alla Croazia a svariate tappe negli Stati Uniti.
www.eyeswilddrag.it

 

Posted in eventi a pisa, Toscana Pride.

Tagged with , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.