Skip to content


Ma vie en rose

Stasera, mercoledì 22, alle ore 21.30, nel Giardino di Lettere e Filosofia
ArciLesbica Pisa e Pinkriot Arcigay Pisa presentano all’interno di Allinclusive:

 Ma vie en Rose

Ludovic Du Fresne, di sette anni, è una bambina transgender e vuole sposare il compagno di banco Jerôme.
I genitori non accettano la sua espressione di genere ed identità transgender e cercano di cambiarla con ogni mezzo.
Ludovic resiste, rifugiandosi nel mondo di Pam, eroina di un programma TV o chiedendo asilo a nonna Elizabeth.
Favola per adult* sulla scoperta della propria identità (vista attraverso gli occhi di Ludovic) e sulle difficoltà delle relazioni tra infanzia ed età adulta, tratta da un racconto di Chris Van der Stappen che l’ha sceneggiato.
Berliner l’ha diretta con grazia artigianale anche sul versante surrealistico. Finale pacificatore, ma non consolatorio.
Da non perdere la scena in cui Dio distribuisce le X e le Y per assegnare il sesso a* nuov* nat*.
recensione liberamente tratta da Il Morandini

Posted in comunicazioni, eventi a pisa, Senza categoria.

Tagged with .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.